Paolo Mantegazza, "Quadri della natura umana - Feste ed ebbrezze"
1871, 2 voll., Milano, Bernardoni Edit.
[Vol. II, pag. 683]


INDICE DELLE MATERIE


VOLUME I

Al mio amico e fratello il Professore Gibelli Giuseppe......................... pag.     5
Introduzione ......................................................................................... pag.     7


PARTE PRIMA

NATURA

SCENE DI FESTE ED EBBREZZE UMANE

Capit. I.  L'infiorata di Genzano ........................................................... pag.   37
Capit. II. Una corrida d'escolhidos finos, optimos e bravissimos
               quinze touros nella Praça do Campo de Sant'Anna in
               Lisbona
.................................................................................. pag.   53
Capit. III. "Quì sotto sarà notato, come fu preparata la città di
               Rimini per ricevere la Illustrisima Madona Isabetta
               sposa dello Illustrisimo signor Roberto di Malatesti,
               et figliuola dello Illustrisimo Duca d'Urbino et gli al-
               tri Signori et Ambasciarie, nel presente anno 1475"
........... pag.   74
Capit. IV. Una festa selvaggia nel Paraguay ....................................... pag.   99
Capit. V. Una tertulia all'Asuncion ....................................................... pag. 114
Capit. VI. Una pipa ............................................................................... pag. 126
Capit. VII. Il coquero di Caravajal ....................................................... pag. 152
[684]


PARTE SECONDA

SCIENZA

FISIOLOGIA GENERALE DELL'EBBREZZA E DELLE FESTE
Storia degli alimenti nervosi

Capit. VIII. Fisiologia generale degli alimenti nervosi. - Loro
           classificazione e caratteri comuni. - Perchè l'uomo li
           cerchi, e trovati li adori. - Eccitamento e primi crepu-
           scoli dell'ebbrezza. - Forme diverse di ebbrezza. - La
           ebbrezza muscolare e i dervisch giranti. - Ebbrezza so-
           porifica e convulsiva. - Ebbrezza caffeica, alcoolica e
           narcotica. - Ebbrezza baccante. - Fisiologia e patolo-
           gia generale dell'ebbrezza. - Teorica dell'azione ge-
           nerale degli alimenti nervosi e sua analogia coi così
           detti agenti morali. - Analisi dell'abitudine.
............................ pag. 171
Capit. IX. Prime linee di una fisiologia delle feste. Feste sel-
           vagge e feste civili. - Elementi necessarii d'ogni festa.
           - Feste di famiglia, sociali, cosmiche, nazionali, religio-
           se e altre. - Intreccio delle varie feste.
.................................... pag. 202
Capit. X. Analisi delle feste. Elementi fisiologici e patologici
           che le compongono. - La socialità e l'amore. - L'amore
           della patria e i diversi entusiasmi. - Feste nazionali.
           - Una festa ferroviaria. - Affetti di famiglia e sentimen-
           to religioso. - Ebbrezze e danze. - Le gioie dei cinque
           sensi nelle feste. - Gli spettacoli. - Una festa italiana,
           una francese, una portoghese, ed una inglese. - Le fe-
           ste degli antichi Peruviani. - Concetto artistico di una
           festa. - La ricchezza e lo sfarzo. - Esempi. - Elementi
           minori e combinazioni.
.............................................................. pag. 214
[685]
Capit. XI. Patologia delle feste. La crudeltà. - Fiere e suppli-
           zii negli spettacoli antichi. - Ferocia dell'età media e
           dell'epoca moderna. - Sangue e libidine nelle feste in-
           diane. - Schizzo di feste fisiologiche e patologiche del-
           l'India. - Due feste messicane antiche. - Lussuria e o-
           scena ebbrezza. - Le feste dei matti in Francia.
....................... pag. 264
Capit. XII. I Payaguas. Etimologia. - Loro scomparsa gradua-
           ta. - Caratteri fisici, fisonomia, tatuaggio. - Loro guer-
           re. - Ferocia degli Indiani vinta da quella degli Spa-
           gnuoli. - Loro lingua. - Il pay e la pipa sacra. - orecchi-
           ni di canna e disegni. - Un anello di crine. - Industrie. -
           Armi. - Istinto commerciale. - Reliquae payagorum.
................ pag. 304

Alimenti nervosi alcoolici

Capit. XIII. L'alcool e la sua fisiologia .................................................. pag. 327
Capit. XIV. Il vino. - Mitologia e storia antica. - Statistica vi-
           naria. - Dogmi dell'enologia. - Una piccola disgressio-
           ne sul riscaldamento dei vini e sul brevetto di inven-
           zione di Pasteur. - Chimica del vino. - Dell'arte di as-
           saggiare i vini. - Valore morale del vino e alcune ven-
           dite celebri di vini. - Abbozzo di una classificazione
           naturale dei vini. - Una linea di fisologia e d'igiene. -
           Un augurio al lettore.
................................................................ pag. 401
Capit. XV. Un'escursione nei campi enologici. Vini italiani e
           loro avvenire. - Vini francesi. - Il Rheingau e il Glä-
           schen; vini del Reno e della Mosella. - il Tokai e la
           sua mitologia; vini ungheresi. - Vini spagnuoli e por-
           toghesi. - Vini greci. - Vini africani: Madera, Tenerif-
           fa e Constantia. - Vini americani e il Catawba di Long-
           fellow. - Vini di Australia e bibliografia generale del vino.
...... pag. 445
[686]


VOLUME II


Capit. XVI. La birra e la chicha ............................................................ pag.      5
Capit. XVII. Il sidro, l'idromele, e alcune bevande rare e esotiche .... pag.    41
Capit. XVIII. L'acquavite, i liquori, le tinture e i vini aromatici .......... pag.    63

Alimenti nervosi caffeici

Capit. XIX. Il caffè. - Sua storia nell'Olimpo e sulla terra. -
           Commercio del caffè e sue varietà. - Composizione
           chimica. - Tecnologia del caffè. - le voluttà e le virtù
           del grano etiopico. - Sua fisiologia. - Studj antichi e
           moderni sull'azione fisiologica del caffè. - Aforismi
           igienici. - Le foglie del caffè.
..................................................... pag. 105
Capit. XX. Il tè, sua mitologia e sua storia. - Cultura e pre-
           parazione. - Varietà del tè. - Metodi diversi per be-
           vere e mangiare il tè. - Consumo presso i diversi po-
           poli. - Composizione del tè. - Fisiologia e igiene. -
           La virtù della bevanda chinese e i suoi calunniatori.
............... pag. 178
Capit. XXI. Il mate, sua storia e preparazione. - Analisi chi-
           mica. - Azione fisiologica. - La poesia del mate.
...................... pag. 229
Capit. XXII. Del guaranà. - Storia. - Analisi. - Esperienze. -
           Conclusioni. - Gerarchia degli alimenti caffeici. - Una
           mia teoria sul sonno.
................................................................. pag. 247

Alimenti nervosi narcotici

Capit. XXIII. Il tabacco e la sua storia. - Il sigaro, la pipa e
           la cicca. - Le glorie e le vergogne della nicoziana. -
           I calunniatori e gli adulatori. - Fisiologia, igiene, eco-
           nomia sociale.
............................................................................ pag. 279
[687]
Capit. XXIV. L'oppio. - Il papavero sonnifero. - Le varietà
           commerciali d'oppio. - Metodi di preparazione. - Il
           chandù. - Diverse maniere di prendere e fumare l'op-
           pio. - Storia antica e moderna dell'oppio. - Un editto
           dell'imperator della China e sua importanza. - Cifre
           del bilancio attivo e passivo dell'oppio. - Rendiconti
           ufficiali e statistici della China. - Analisi dell'oppio.
................. pag. 349
Capit. XXV. Fisiologia antica dell'oppio. - Passi rapidi fatti
           dalla scienza su questo terreno. - Claudio Bernard
           ed Harley. - Le voluttà dell'oppio; la calma beata, la
           fantasmagoria e il delirio. - Una leggenda di Mao-
           metto. - Le torture degli oppiomani e quelle speciali
           del De Quincey. - Avvocati e procuratori regi nel pro-
           cesso contro l'oppio. - Sentenza finale dell'autore.
.................. pag. 380
Capit. XXVI. L'haschisch e le diverse preparazioni inebbrian-
           ti della canape.
.......................................................................... pag. 439
Capit. XXVII. La coca. - Sua storia botanica, agricola e com-
           merciale. - Modi diversi di mangiarla e di berla. - Fi-
           siologia generale della coca. Studii sulla sua azione
           eccitante del cuore. - Il delirio e la fantasmagoria.
................. pag. 502
Capit. XXVIII. Il betel e la kava. .......................................................... pag. 565
Capit. XXIX. L'agarico moscato, l'hagahuasca e il limbo dei
           narcotici.
.................................................................................... pag. 589

Alimenti nervosi aromatici

Capit. XXX. Gli aromi e il limbo degli alimenti nervosi. ...................... pag. 617

Capit. XXXI. Conclusione dell'opera. - Uno sguardo nell'av-
           venire delle feste e delle ebbrezze.
......................................... pag. 679

Indice delle materie ............................................................................ pag. 683
Indice alfabetico .................................................................................. pag. 689